GSIPERlogo

L’ipertensione arteriosa è tra i principali fattori di rischio per le patologie cardiocerebro-vascolari dell’adulto che sono la prima causa di morte e di spesa sanitaria nei Paesi ricchi. Inoltre, insieme al diabete, è la principale causa d’insufficienza renale cronica, sempre nell’adulto. La prevenzione e la diagnosi precoce dell’ipertensione arteriosa dovrebbero quindi rappresentare un obiettivo strategico di salute pubblica che potrebbe contribuire, nel lungo periodo, a un importante risparmio di risorse sanitarie. La prevalenza d’ipertensione arteriosa in età pediatrica è certamente sottostimata per la scarsa diffusione dell’abitudine di misurare la pressione a bambini e ragazzi. Screening scolastici hanno evidenziato una prevalenza di circa il 4% di soggetti con valori elevati di pressione arteriosa. Molti di questi diventeranno degli adulti ipertesi.

Questa pagina del sito della Società Italiana di Pediatria è gestita direttamente dal Gruppo di Studio dell’Ipertensione Arteriosa (GSIPER) e ha due scopi: far conoscere le attività del gruppo di studio e fornire indicazioni e materiale per la prevenzione, la diagnosi e il trattamento dell’ipertensione arteriosa nel bambino e nell’adolescente.

Troverete l’organigramma del gruppo con i nostri contatti, la nostra storia e il modulo d’iscrizione al gruppo, una raccolta delle newsletter che vengono periodicamente pubblicate per aggiornare soci e pediatri sulle attività del gruppo stesso. Si potrà accedere alle versioni italiana e inglese di “Ipertensione arteriosa in età pediatrica: prevenzione, diagnosi e trattamento. Raccomandazioni congiunte della Società Italiana di Pediatria e della Società Italiana dell’Ipertensione Arteriosa”. Questo documento è stato prodotto dal nostro gruppo di studio e rappresenta la declinazione italiana delle raccomandazioni pubblicate dalla Società Europea dell’Ipertensione Arteriosa (Management of High Blood Pressure in Children and Adolescents: recommendations of the European Society of Hypertension. Journal of Hypertension 2009; 27:1719-1742).

Per velocizzare l’accesso ai principali punti delle raccomandazioni abbiamo inserito tabelle (valori di riferimento della pressione arteriosa), un riassunto schematico sulla misurazione e valutazione della P.A. e consigli per il trattamento dietetico-comportamentale da fornire alle famiglie dei ragazzi ipertesi. Sia nelle tabelle che tra il materiale si possono trovare riferimenti alla condizione di dislipidemia che si potrebbe associare all’ipertensione peggiorandone il rischio cardiovascolare.

ORGANIGRAMMA E CONTATTI GSIPER

Segretario
Marco Giussani marcocesare.giussani@fastwebnet.it – Milano

Consiglio direttivo
Maria Amalia Ambruzzi amaliaambruzzi@virgilio.it – Roma
Silvio Maringhini s.maringhini@ospedalecivicopa.org – Palermo
Maria Chiara Matteucci mchiara.matteucci@opbg.net – Roma
Ettore Menghetti ettoremenghetti@tiscali.it – Roma
Pietro Strisciuglio pietro.strisciuglio@unina.it – Napoli
Raffaele Virdis raffaele.virdis@unipr.it – Parma

MATERIALE E DOCUMENTI GSIPER

Per seguire tutte le novità sull’attività del Gruppo di studio e leggere tutte le newsletter è sufficiente cliccare sulla scritta GSIPER qui in basso.

Tags

 

3 commenti

  1. Laura Reali scrive:

    Grazie a Marco Giussani per avermi fatto “scoprire” ( colpevolemnte tardi e me ne scuso) le attività dello GSIPER, che trovo molto utili e ben fruibili.
    Ho tutte le informazioni necessarie a portata di “sito” e non devo più cercare in lungo e in largo per il web,
    grazie di cuore,
    Laura Reali

  2. rosa perretta scrive:

    Grazie per l’aiuto reale che mi viene dato nella presa in carico del paziente ipeteso.

Lascia un commento