Allarmismo sui vaccini: un pericolo con molte facce!

Su Panorama, magazine di grande impatto mediatico, è comparsa una nota con un sì e con un no in risposta al quesito: ma ai bambini il vaccino va fatto?

Il si è a cura di Susanna Esposito, Professoressa di Pediatria dell’Università di Milano ed esperta di caratura internazionale in tema di vaccini e di malattie infettive pediatriche. Il no, con identica evidenza ed estensione, è a cura di Dario Miedico, medico legale e specialista in Igiene e medicina del lavoro a Rozzano (Mi). Nulla questio sui contenuti a confronto, in quanto frutto della esperienza e dei percorsi culturali e scientifici di ciascuno. Il problema è però un altro e investe il ruolo della stampa e dei media sul tema delle vaccinazioni.

E’ legittimo il “politically correct” su un tema che deve basarsi su contenuti ed evidenze scientifiche? Si può ritenere veramente “equa” una equidistanza tra posizioni pro o contro un tema scientifico come quello dei vaccini per il quale dovrebbero prevalere ben altre considerazioni fondate sui vantaggi e sui benefici per la salute dei bambini e della popolazione? Il primato della scienza non dovrebbe vincolare anche chi gestisce la comunicazione, quando sono in gioco beni primari come la salute, evitando pertanto il falsely bilanced(falsamente equidistante) a vantaggio dell’evidentiary balance (equilibrio delle prove)?

Le risposte a queste domande da parte della comunità intera di pediatri ed igienisti delle società ed associazioni scientifiche di riferimento in ambito nazionale e internazionale sono chiare ed univoche in favore delle vaccinazioni e del rispetto dei calendari vaccinali approvati. Speriamo che le istituzioni ne tengano conto nella adozione di provvedimenti coerenti con gli obiettivi di salute della popolazione a breve e medio termine, che sono coincidenti tra l’altro anche con gli obiettivi condivisi di un uso efficace e appropriato delle risorse economiche da erogare al sistema sanitario alla voce PREVENZIONE!

 

Giovanni Corsello

Presidente SIP