Una rara forma di diarrea acquosa neonatale

Neonato, figlio di genitori tunisini consanguinei (cugini di I grado), nato alla 35 sett. + 3 gg. di EG da parto cesareo programmato, per quadro di sospetta ostruzione intestinale bassa. L’ecografia prenatale eseguita alla 32 sett. di EG mostrava infatti polidramnios associato a dilatazione del retto (22 mm) e del colon (15 mm) con assenza di peristalsi, e dilatazione dell’intestino con il caratteristico aspetto a nido d’ape/honeycomb (figura 1), e peristalsi presente; ano visualizzato. Alla nascita neonato reattivo, vitale, eupnoico, con pianto valido e FC > 100bpm. Visto il sospetto prenatale di malformazione ano-rettale o M. di Hirchsprung, il neonato è stato ricoverato in Terapia Intensiva Neonatale (TIN).