Circolare influenza 2020-2021

E’ stata emanata la Circolare del Ministero della Salute “Prevenzione e controllo dell’influenza: raccomandazioni per la stagione 2020-2021”.

La Circolare ribadisce che nella prossima stagione influenzale 2020/2021, non è esclusa una co-circolazione di virus influenzali e SARS-CoV-2, pertanto, “si rende necessario – si legge nel documento – ribadire l’importanza della vaccinazione antinfluenzale, in particolare nei soggetti ad alto rischio di tutte le età, per semplificare la diagnosi e la gestione dei casi sospetti, dati i sintomi simili tra Covid-19 e influenza. Vaccinando contro l’influenza, inoltre, si riducono le complicanze da influenza nei soggetti a rischio e gli accessi al pronto soccorso”.

Riguardo alle vaccinazioni nella fascia pediatrica la Circolare fornisce una serie di evidenze scientifiche che mostrano l’opportunità di raccomandare la vaccinazione in questa fascia di età, anche al fine di ridurre la circolazione del virus influenzale fra gli adulti e gli anziani nell’attuale fase pandemica.

“Quest’anno la vaccinazione contro l’influenza è ancora più importante”, afferma il Presidente della Società Italiana di Pediatria Alberto Villani. “In molte regioni italiane la vaccinazione verrà offerta in maniera attiva e gratuita per i bambini da 6 mesi a 6 anni e sarà importante ottenere coperture vaccinali elevate. Sarà importante prepararsi nell’identificare tutta la popolazione a rischio per procedere poi alla vaccinazione in tutti i soggetti delle categorie elencate nella Circolare allegata. Sarà importante che tutti i Pediatri si vaccinino. Sarà importante promuovere la vaccinazione in tutte le gestanti. Prima dell’inizio della campagna vaccinale 2020-2021 invieremo a tutti i soci SIP materiale informativo e divulgativo per sostenere la vaccinazione e promuoverla; uno specifico webinar sarà organizzato a settembre sulla vaccinazione contro l’influenza. Sono sicuro che tutti i Pediatri italiani faranno al meglio la loro parte”.