I Pediatri donano derrate alimentari alla Comunità di Sant’Egidio

I Medici della Confederazione Medici Pediatri (CIPe) del Lazio a fianco della Comunità di Sant’Egidio per supportare le famiglie più bisognose. 

Con il progetto “CIPe aiuta“ sono stati consegnati beni alimentari presso la sede della Comunità di Sant’Egidio .

“Noi Pediatri –  riferisce Maria Pia Graziani, Responsabile del Comitato Scientifico  della CIPe Lazio – vediamo quotidianamente tante famiglie e abbiamo la consapevolezza di quanto l’emergenza COVID-19 abbia messo in ginocchio i genitori dei nostri piccoli pazienti. L’attuale situazione ha evidenziato la fragilità del tessuto sociale di una città come Roma  ed ha rappresentato per molte famiglie un imprevisto che ha ridotto drasticamente la propria disponibilità economica e quindi la possibilità di acquisto di beni alimentari. Sappiamo che purtroppo in Italia molte famiglie versano in gravi difficoltà , ma speriamo che il nostro progetto  CIPe aiuta, che si propone di donare periodicamente  derrate alimentari alla Comunità di Sant’Egidio  rappresenti comunque una  piccola goccia  di speranza nel mare  di tante difficoltà. Siamo stati supportati dalla Società Carrefour che ha messo a disposizione gratuitamente due pulmini e ci ha concesso uno sconto del 5% su tutti i prodotti “.