Online il nuovo numero di Pediatria

Il nuovo numero di Pediatria è dedicato in gran parte al Congresso straordinario digitale “La Pediatria Italiana e la Pandemia da SARS-CoV-2” appena conclusosi e i cui contenuti già dall’11 gennaio saranno aperti a tutti. Un Congresso ricco nelle relazioni (che verrà raccontato anche nei prossimi numeri del magazine), fortemente partecipato, autorevolmente rappresentato e innovativo nella formula, a dimostrazione che trasformare un limite in opportunità è possibile. Un’opportunità straordinaria.

Tra i temi al centro del Congresso, che vengono approfonditi nelle pagine di Pediatria, quello delle conseguenze indirette della pandemia sulla salute dei bambini (in termini di diagnosi ritardate, controlli mancanti, calo delle vaccinazioni, ecc.) con un’attenzione particolare ai bambini “fragili”, a cui sono dedicati tre focus (bambini con diabete, con malattie rare e disabilità congenite, con asma e patologie respiratorie).

C’è poi una riflessione su cosa ci ha lasciato il Covid-19 e su quale sia la lezione da apprendere affidata alle autorevoli voci di Ranieri Guerra, Walter Ricciardi, Silvio Brusaferro e Gianni Rezza. E ancora i saluti del Ministri, le testimonianze di alcune Sezioni Regionali, dei Gruppi di Studio, degli specializzandi e tanto altro in un numero da sfogliare e conservare.