Villani: “Dimostrato che a scuola non si formano focolai, è un luogo sicuro”

L’intervento del Presidente SIP a SkyTg24

“La scuola è un luogo sicuro, al suo interno non si formano focolai o cluster. E’ scientificamente dimostrato ed era anche facilmente prevedibile se si rispettano le misure di sicurezza”. A dirlo ai microfoni di SkyTg24 è Alberto Villani, Presidente della Società Italiana di Pediatria (SIP), intervistato in vista della riapertura degli istituti dopo le festività natalizie. A riprova Villani cita una ricerca promossa dalla Società Italiana di Pediatria (SIP), l’ospedale pediatrico Bambino Gesù, l’Istituto di Ortofonologia e la Fondazione Mite. Un progetto pilota per avere dati certi sulla reale pericolosità di diffusione all’interno degli istituti scolastici del Covid-19 attraverso la somministrazione di test diagnostici salivari e test da campione ematico a tutti gli studenti, i professori e il personale Ata. “La prima parte della ricerca ha già dimostrato che le scuole sono luoghi sicuri”, ribadisce Villani.

Il Presidente SIP sottolinea poi come “andrebbe fatta una riflessione sul potenziare l’insegnamento dell’educazione civica in tutti i gradi di scuola e nell’introdurre in maniera strutturata l’educazione sanitaria. Questo- dice Villani- aiuterebbe tantissimo”. Il pediatra auspica che a mente fredda si ragioni anche sulle condizioni della scuola “avere degli istituti che dal punto di vista strutturale siano fatti in modo da accogliere bene gli studenti,  in dei luoghi ad hoc, con aule areate e spaziose, renderebbe tutto molto più facile”, conclude.