Online il nuovo numero di Pediatria

C’è una parola che fa da motivo conduttore al nuovo numero di “Pediatria” ed è la parola “cambiamento” (che porta con sé anche la parola “futuro”). Cambiamento per il Paese perché, con l’avvio della campagna vaccinale, si entra in una nuova stagione: di speranza, di ricostruzione. Cambiamento per la SIP che tra pochi mesi terrà le elezioni per il nuovo Consiglio Direttivo. Cambiamento per il significato fortemente simbolico (ma anche molto concreto) che assume l’affacciarsi di una donna, per la prima volta nella storia della SIP, alla carica di Presidente: la professoressa Annamaria Staiano, candidata unica per il quadriennio 2021-2024. Cambiamento perché inevitabilmente la pandemia ri-orienta le scelte, ri-definisce le priorità, perché come spiega il Presidente SIP Alberto Villani nel suo editoriale, il virus ha “smascherato disfunzioni e carenze”, dalla sanità alla scuola, obbligandoci a fare i conti con un passato che oggi, però, non possiamo più permetterci. Ecco perché la tanto giustamente agognata normalità non può significare tornare alle condizioni pre-pandemia. Solo migliorando il nostro futuro possiamo ridare un significato migliore al passato.

In questo numero: 

Sarò la Presidente  di tutti 
 
Nel Primo piano l’intervista alla Professoressa Annamaria Staiano, candidata unica alla Presidenza SIP.  Nelle pagine a seguire i candidati alle altre cariche con i profili biografici  e i punti programmatici  a confronto.
 
La scuola educhi anche alla salute
 
La pandemia deve diventare un’occasione per “investire in quanto di più importante ci sia per caratterizzare una società: la formazione, la cultura, il sapere”, scrive il Presidente SIP Alberto Villani, chiedendo che l’educazione sanitaria e al bello entrino nella scuola.
 
Come muta un virus
 
Come e perché i virus mutano? Quante mutazioni sono state osservate nel Covid-19? ‘Pediatria’ ha chiesto questo ed altro al Prof. Perno, Direttore del reparto di Microbiologia dell’Ospedale Bambino Gesù.
 
Non dimentichiamo i bambini
 
‘Pediatria’ ha chiesto ad Alberto Zanobini, neoeletto Presidente dell’AOPI, quali sono gli obiettivi della sua Presidenza e quale futuro della sanità vede nel post-Covid.