Pasqua divertente e sicura anche in zona rossa: i consigli della SIP

Un'occasione per giocare con i bambini e scatenare la creatività

di Elena Bozzola, Segretario Nazionale SIP

Quella del 2021 sarà ancora una volta una Pasqua diversa dal solito, senza parenti e amici. Nonostante questo, resta un appuntamento di festa per famiglie e bambini, per mangiare buon cibo e per trascorrere insieme qualche momento di relax, sempre nel rispetto delle regole.

Queste vacanze pasquali possono essere una buona occasione per giocare con i bambini e scatenare la creatività. Per esempio, si potrebbe realizzare un uovo colorato come centrotavola o un biglietto personalizzato per nonni o parenti lontani. È importante, infatti, essere vicini alla famiglia, anche se non fisicamente: per questo motivo può essere una buona idea organizzare raduni in videochat, per scambiarsi auguri e abbracci virtuali.

Divertimento, certo, ma sempre in sicurezza e con attenzione nei confronti della salute dei bambini. Anche durante le feste, i più piccoli hanno il loro bisogno fisiologico di sonno e di una alimentazione regolare. Per i più grandi, le feste non devono essere una occasione per abbuffate di tablet e videogiochi.

Per quanto riguarda le uova di Pasqua, è sempre importante controllare che i regali siano sicuri e adatti all’età del bambino e che vi sia il marchio CE. Inoltre, via libera a cioccolato e dolcetti, ma sempre senza esagerare e senza mandare completamente in vacanza le buone abitudini alimentari.

Per smaltire il pranzo di Pasqua, può essere inoltre utile programmare qualche piccola attività all’aperto: una passeggiata o un giro in bicicletta possono andare bene. Sempre, però, nel rispetto di tutte le regole anti-contagio.