ELENA SCARPATO, SPECIALISTA IN PEDIATRIA PRESSO AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II NAPOLI

PEDIATRIA FUTURA

La sessione ‘Pediatria Futura’ è riservata ai colleghi più giovani e rappresenta quindi una grandissima opportunità per diffondere e veder riconosciuto il loro lavoro. Nel corso della sessione si svolgerà la premiazione del contributo migliore, sia in termini di argomenti trattati che di modalità di presentazione. Tutti i colleghi che sono stati selezionati quest’anno hanno un curriculum di altissimo profilo scientifico e hanno presentato dei contributi dai temi molto vari. Il focus è quello delle nuove prospettive della Pediatria senza però dimenticare l’attuale pandemia che è stata comprensibilmente oggetto di numerosissimi studi. Proprio il Sars-CoV-2 sarà protagonista di 3 delle 8 presentazioni previste nella sessione. Sarà affrontata sia l’immunopatogenesi del Covid pediatrico, quindi gli aspetti più clinici, ma si parlerà anche come la pandemia ha variato quella che è la diffusione delle altre patologie infettive dell’infanzia. Inoltre si parlerà di Reumatologia, di disturbi del movimento, del ruolo della dieta nelle malattie infiammatorie croniche intestinali ma anche di Sma e cure palliative, una tematica che presenta degli importanti aspetti bioetici. La molteplicità degli argomenti e anche la diversa provenienza dei vari colleghi che sono stati coinvolti ci consentirà di arricchirci con le esperienze delle diverse scuole pediatriche italiane e questa sessione ci darà un’ulteriore conferma dell’elevata qualità della ricerca che viene svolta in Italia in ambito pediatrico soprattutto da parte dei colleghi più giovani che rappresentano il futuro della Pediatria.