Stroke pediatrico, uno sguardo alla letteratura recente

 

 

Maria Carla Finocchiaro

Dirigente medico presso l’UOC di Pediatria e Pronto Soccorso Pediatrico dell’AOE Cannizzaro di Catania con incarico di rapporti con l’Università e la ricerca scientifica 

Socio ordinario SIP

1. GESTIONE IN PS

La gestione dell’ictus pediatrico è impegnativa perché ci sono pochi dati a supporto dell’efficacia degli interventi. Si basa in parte sull’estrapolazione della gestione dell’ictus negli adulti nonchè su linee guida della società scientifiche pediatriche.  Due interessanti articoli per valutare le cause, la tipologia, le indagini di laboratorio, l’imaging e il trattamento basati sull’evidenza

Pediatric stroke: diagnosis and management in the emergency department

Amy Buckowski and coll Pediatr Emerg Med Pract 2019 Nov

Acute ischemic stroke in childhood: a comprehensive review

Mario Mastrangelo  and coll Eur J Pediatr 2021 Jul 29

2.GENETICA

ADAMTS12 è un gene che codifica per la degradazione della proteina della matrice oligomerica della cartilagine (COMP) . Anomalie in questa proteina di solito provocano displasia scheletrica. E’ stato dimostrato altresì un ruolo chiave nel mantenimento dell’emostasi cardiovascolare e nella sottoregolazione della coagulazione mediante l’inibizione della trombina. Segnaliamo una pubblicazione che ipotizza un coinvolgimento di questo gene che, determinando la degradazione del COMP e la conseguente minore inibizione della trombina causerebbe un elevato rischio di ictus ischemico.    Sono necessari ulteriori studi funzionali per consentire di stabilire una relazione causale tra i livelli di ADAMTS12 e la suscettibilità all’ictus pediatrico

ADAMTS12, a new candidate gene for pediatric stroke Witten A and coll – PLoS One20 agosto 2020

3. IPERTENSIONE.

Sebbene l’ipertensione non sia stata identificata come un fattore di rischio nell’ictus infantile, vi sono prove preliminari che suggeriscono che, da sola o in combinazione con altri fattori, potrebbe contribuire allo sviluppo dell’ictus nei bambini. Un report che offre indicazioni e algoritmi per valutare attentamente i valori pressori al fine di comprendere al meglio gli effetti dell’ipertensione nello sviluppo e nell’esito dell’ictus infantile

Hypertension and childhood stroke

Juan C Kupferman and coll – Pediatr Nephrol2021 Apr; 

DIABETE TIPO 1

L’ictus e altre complicanze neurologiche sono rare nel diabete mellito di tipo 1 (T1DM) pediatrico senza chetoacidosi diabetica grave o scarso controllo glicemico.  Il contributo dell’iperglicemia non acidotica al rischio di ictus è invece riportato negli adulti. Un caso di ictus talamico in una bambina di 10 anni con diabete di tipo 1 senza cheto acidosi per rivedere la letteratura.

Pediatric stroke as the presenting symptom of new-onset type 1 diabetes mellitus without DKA: case report and literature review

Sonum A Bharill  and collJ Pediatr Endocrinol Metab 2019 Sep 25;32(9):1035-1037

TERAPIA

Non sono disponibili studi farmacologici controllati nel campo dell’ictus pediatrico, ad eccezione dell’anemia falciforme e pertanto la gestione terapeutica è ancora in attesa di evidenze scientifiche. I trattamenti di ricanalizzazione farmacologica e meccanica hanno ripetutamente mostrato benefici clinici negli adulti con ictus ischemico arterioso. Due recenti studi osservazionali di alta qualità riportano dati incoraggianti sulla trombectomia anche in età pediatrica.

A Prospective Multicenter Registry on Feasibility, Safety, and Outcome of Endovascular Recanalization in Childhood Stroke (Save ChildS Pro)

Peter B Sporns   and coll – Neurolo anteriore 3 settembre 2021;12:736092. doi: 10.3389/fneur.2021.736092. eCollection 2021

Feasibility, Safety, and Outcome of Endovascular Recanalization in Childhood Stroke: The Save ChildS Study

Sporns PB and coll AMA Neuro2020 Jan 1;77(1):25-34. doi: 10.1001/jamaneurol.2019.3403

Save ChildS Pro : che cosa è?

Si tratta di un registro prospettico multicentrico mondiale che confronta la sicurezza e l’efficacia della trombectomia meccanica rispetto al miglior trattamento medico, inclusa la trombolisi endovenosa nel trattamento dello stroke ischemico arterioso pediatrico. A gennaio 2020, 50 centri in nove paesi (Germania, Svizzera, Austria, Italia, Svezia, Stati Uniti, Australia, Argentina, Canada) hanno accettato di partecipare. 

 COVID 19

Come negli adulti, l’ictus pediatrico è una complicanza della SARS-CoV-2. Uno studio del 2021 ci sottolinea tuttavia che è stata rilevata solo nel 4,6% dei pazienti pediatrici con ictus ischemico testati per il virus.  Infine nei casi di MIS-C,tra i sintomi neurologici, è stato riportato anche lo stroke. Due articoli per approfondire.

Pediatric Ischemic Stroke: An Infrequent Complication of SARS-CoV-2

Lauren A Beslow  and coll – Ann Neurol 2021 Apr;89(4):657-665. doi: 10.1002/ana.25991

COVID-19 associated arterial ischaemic stroke and multisystem inflammatory syndrome in children: a case report

Lokesh Tiwari  and coll – Lancet Child Adolesc Health 2021 Jan