Online il nuovo numero di Pediatria

Torino, Molinette, 2017: 13 le richieste di minorenni per cambiare sesso; nel 2018 sono 25. Napoli, Osservatorio Nazionale Identità di Genere, 2005: 1 richiesta di minore di assistenza psicologica; nel 2018 sono 31. E fuori dai confini nazionali, a
Londra – oggi rispetto al passato – le richieste di cambio di sesso, sotto i 18 anni, sono aumentate del 400%. Un fenomeno in chiaro aumento quello degli adolescenti che si rivolgono ai centri specializzati per chiedere di cambiare il proprio sesso biologico come conseguenza della disforia di genere, ossia dell’incongruenza percepita tra la propria identità di genere e il genere assegnato alla nascita, accompagnata, diversamente che in altre condizioni, da sofferenza, malessere e stress. Sono ragazzi e ragazze che non devono venire medicalizzati, ma accompagnati, nel loro percorso, da team multidisciplinari perché possano “prendere piena consapevolezza di tutti gli step di un percorso di affermazione  di genere, di quali sono le aspettative e della necessità del supporto familiare” come scrivono Ferrara, Di Sipio Morgia, e Sacco nel Primo piano del nuovo numero di Pediatria. 

In questo numero:

Ricerca e Formazione

L’importante ruolo delle Società Scientifiche nella promozione della ricerca e della formazione in Pediatria. Nell’editoriale della Presidente Annamaria Staiano.

Sui vaccini ai più piccoli

I casi di Covid nella fascia 5-11 anni sono progressivamente in aumento, recentemente la FDA ha autorizzato i vaccini per questa età. Il parere di SIP e AOPI sul tema.

Obesità da Covid

I tassi di obesità registratisi durante il lockdown nei bambini e negli adolescenti si sono aggravati al punto da parlare, in letteratura, di “covibesity”.

Nuovi Presidenti nelle Affiliate

Due nuovi Presidenti in casa SIMEUP e SIN: alla dottoressa Stefania Zampogna e al dottor Luigi Orfeo, rispettivamente, vanno i nostri migliori auguri di buon lavoro.