Online il nuovo numero di Pediatria

Arrestare la fuga degli specialisti, in primo luogo nell’area emergenza-urgenza, ma anche nell’ambito della complessità assistenziale. Una vera e propria “emorragia” certificata dai dati OCSE: tra il 2000 e il 2022 circa 180 mila professionisti sanitari hanno scelto di lasciare l’Italia per lavorare all’estero. Un impatto pesante se a ciò si somma l’esodo di specialisti e medici in formazione verso il territorio, attratti da migliori condizioni.
L’allarme è stato lanciato dalla Presidente della Società Italiana di Pediatria Annamaria Staiano al 78° Congresso della Società Italiana di Pediatria che si è tenuto dal 25 al 28 ottobre a Torino e al quale hanno preso parte oltre 1.500 pediatri da tutta Italia, tra cui 500 specializzandi che hanno animato i lavori congressuali.
Tanti i temi che sono stati al centro del Congresso, dai cambiamenti climatici alle malattie croniche intestinali sino alla condizione dei minori migranti e che vi raccontiamo in questo numero di Pediatria.

Scopri di più nel nuovo numero online di Pediatria.

In questo numero:

I numeri del Congresso

1.500 i partecipanti all’ultimo Congresso della SIP: una “eccezionale occasione formativa” sui tanti temi di attualità, primo fra tutti la riorganizzazione dell’assistenza pediatrica. L’editoriale della Presidente SIP.

Bambini stranieri

Dalla nascita all’adolescenza, gli indicatori di salute mostrano uno svantaggio dei bambini stranieri rispetto ai loro coetanei italiani.
Se ne è parlato al 78° Congresso Italiano di Pediatria.

MICI pediatriche

La riflessione e l’aggiornamento del Prof. Marco Gasparetto sul presente e sul futuro
delle malattie infiammatorie dell’intestino in età evolutiva

Alleanza per l’obesità

Il Progetto ViviSmart nasce per contrastare l’obesità infantile targato SIP insieme con Barilla, Coop e Danone, e in collaborazione con esperti, medici, genitori e insegnanti