Comunicato della Società Italiana di Pediatria su attacco ospedale pediatrico Kiev

La Società Italiana di Pediatria esprime profondo sdegno e dolore per il barbaro attacco all’ospedale pediatrico di Kiev che ha causato vittime tra i bambini innocenti. “Condanniamo con forza qualsiasi violenza contro i più vulnerabili e indifesi” afferma la Presidente Annamaria Staiano. “I pediatri italiani sono a disposizione delle istituzioni italiane e internazionali per fornire supporto medico ai bambini feriti e alle loro famiglie, offrendo piena collaborazione per attività di accoglienza e assistenza. Ci auguriamo che nessun bambino sia mai più vittima di tali atrocità”, conclude.

 

SCARICA IL COMUNICATO STAMPA