Guida Estate

Estate e bambini: “istruzioni per l’uso”

I consigli dei pediatri per vivere le vacanze con i piccoli in tranquillità: 16 domande e 16 risposte ai più frequenti dubbi dei genitori
Le malattie da calore: quali sono, come si manifestano, cosa fare e come prevenirle

Il caldo intenso, associato ad altri fattori, può essere causa di patologie
Alimentazione dei bambini in estate, i consigli della SIP

Importante mangiare in modo sano e corretto anche durante le vacanze e magari scoprire sapori nuovi
Lunch box, come offrire pasti equilibrati senza rinunciare al gusto

Dagli esperti SIP alcune proposte facili e veloci da portare con sé nel weekend o in vacanza
Vacanze in montagna, elisir per i bambini con asma o allergie respiratorie

Baldo: “Ideali altitudini moderate, tra i 1.600 e i 2.000 metri”. Ecco i consigli per viverla in sicurezza

Viaggiare in aereo con i bambini

Ecco sei cose da sapere

VIDEO: I consigli per l’estate: viaggiare in aereo


Clicca sull’immagine a fianco e guarda il video

Estate, tempo di ‘spannolinamento’? Non sempre e non per forza

Anticipare questo passaggio in un bambino che non è ancora pronto può essere addirittura controproducente

Bambini e meduse, ecco le 5 cose da fare e quelle da non fare

Con l’arrivo dell’estate, con i bagni in mare, vi è la possibilità di vedere le meduse. Se le si avvista la cosa migliore è non far fare il bagno al bambino.

Bagno dopo pranzo? Staiano: “Si può fare, l’importante è immergersi gradualmente”


“La famosa regola delle ‘tre ore di attesa’ è un supplizio inutile”.

Allattamento al seno, 4 buone ragioni per continuare anche in estate


Il latte materno nutre e mantiene l’idratazione del piccolo, è pratico, economico e riduce il rischio di infezioni.

Sì viaggiare…Ma in sicurezza.
La guida SIP-SITIP

Cosa fare prima di un viaggio, cosa portare in valigia, dove andare, cosa fare al rientro. Tutto quello che c’è da sapere su rischi infettivi, vaccinazioni, punture di insetti e tanto altro

Ripartire dopo le vacanze, i consigli SIP

Da sempre la “sindrome da rientro dalle vacanze” crea ansia in molti genitori, anche se in realtà colpisce più gli adulti dei bambini.